Entra nel mondo True e ricevi l’esclusiva guida CMF (Color, Material, Finishing)  Clicca qui

2023

/

The color transition

Tre mondi tra loro uniti e compatibili, tre tendenze di materiali, colori e finiture capaci di guardarsi e dialogare le une con le altre. Non ci sono più confini nemmeno nelle tendenze, tutto è possibile, purché ci sia armonia. Così l’anno 2023 ci parla di silenzio, materia, scoperta e memoria.
Scoprite con noi come.

Silent Dwelling
Matter of Discovery
Reconstructive Memory

In totale assonanza con il sentire di oggi, abbiamo sempre più bisogno di trovarci in armonia con gli elementi che ci circondano, al punto di sentirli familiari. I materiali e i colori che scegliamo ci devono in qualche modo aiutare anche a riconnetterci con chi siamo.

,

Siamo tutti segretamente alla ricerca di spazi “sani” e riabilitanti che possano aiutarci a decomprimere fatiche e tensioni e a rivelare la vera espressione del nostro io interiore; questo, tanto in casa, quanto negli spazi di lavoro o di ospitalità. Le esperienze tattili, il rapporto con la luce e la sua capacità di modificarsi nell’arco della giornata, la gestione dei contrasti, fungono da guida per nutrire la crescita del benessere interiore.

Il linguaggio dei colori neutri, calibrati da giocosi accenti di “imperfezioni” della trama estetica e la presenza costante della luce, sia essa naturale o artificiale, si fondono insieme per creare un paradiso sicuro in cui abbandonarsi alla meraviglia.

Keyword
- Nuova norma.
- Illuminazione evocativa.
- Riconnessione con il sé.
- Abilitazione degli spazi.

Un'intuizione di cambiamento che accende un sottile cambio di percezione: non è un gioco di parole ma l’educazione al nuovo e allo straordinario in ogni dettaglio che ci circonda.
Il vero potere sta nella capacità di scoprire, di aspirare a studiare e conoscere di più, fino a trasformarsi e crescere.

,

Questo mood è ben rappresentato da spazi che catalizzano l’attenzione e che invitano, attraverso la loro capacità di essere familiari, ad accettare il fascino di dissonanze provocatorie.

I contrasti, guidati da colori e materie, sfidano le nostre prospettive e ci conducono ad ispirarci e liberarci dai preconcetti. Spazi neutri e orizzonti equilibrati, evidenziano inevitabilmente stimolanti anomalie di colore, struttura e forma: il difetto diventa un elemento estetico magnetico, accendendo la promessa di un cambiamento e accennando all’inizio di un nuovo percorso, un viaggio fiorente verso un futuro più luminoso.

Keyword
- Ricerca di nuovi modi di vivere.
- Mutevole.
- In continua evoluzione.
- Movimento e fluidità.
- Nuovi limiti e nuove prospettive.
- Riflessioni e trasparenze.
- Il ritorno del colore.
- Gioioso e giocoso.

La memoria ricostruttiva inizia a farsi strada all'orizzonte. Troviamo sempre più spesso rifugio
in un porto effimero che suscita felicità e riconciliazione: un luogo in cui assimilare passato e futuro, reale e immaginario, essenziale e ornamentale.

,

Uno spazio che diventa il nostro momentaneo ritiro per ridefinire i confini ed evolvere, in modo da poter continuare la perenne ricerca del nostro vero io.

Spazi apparentemente impossibili che catturano l'equilibrio transitorio in cui gli opposti si fondono.
Il perfetto equilibrio tra efficienza sintetica e terra, una vibrante sinfonia di colori domata da una luce sempre vigile e onnisciente. Un tributo all'armonia, una pausa per contemplare, un incitamento a reimmaginare.

Keyword
- Aumentare la fiducia.
- Audace, più audace.
- Massimalismo.
- Esperienze spaziali.
- Estetica retrò/futurista.
- Nostalgia del passato.

,